Risultati della ricerca:

Locandina Il bigamo

Il bigamo

Mario De Santis, intraprendente rappresentante di commercio che vende dentifrici, regolarmente sposato con Valeria, vede la sua vita sconvolta dall'accusa di essere bigamo. Accompagnato in questura, viene messo a confronto con la presunta seconda moglie. Barcamenandosi tra il suo eccentrico avvocato difensore e la collera di sua moglie, dovrà cercare di provare la sua innocenza… Premi: Nastro d'argento 1956 a Memmo Carotenuto come miglior attore non protagonista.

Locandina Un eroe dei nostri tempi

Un eroe dei nostri tempi

Oppresso da una zia e da una domestica asfissianti, Alberto è diventato timidissimo e pauroso. Viene accusato d'essere autore di un attentato e, per procurarsi un alibi, accetta il ricatto di una vedova innamorata di lui. Il vero colpevole viene scoperto e Alberto si libera della donna dopodiché, deciso a reagire alla sua paura, si arruola nella polizia.

Locandina Il segno di venere

Il segno di venere

Due cugine: una bellona e l'altra bruttina. La bellona non cerca marito, però lo trova nella persona di un aitante pompiere. La bruttina spera di trovarlo di volta in volta in un buffo fotografo, in un trafficone truffaldino, in un anziano squattrinato. Alla fine, però, tutti se la svignano.

Locandina Un sorriso, uno schiaffo, un bacio in bocca

Un sorriso, uno schiaffo, un bacio in bocca

Antologia in chiave umoristica delle pellicole Titanus dal 1946 al 1964, il film è un "collage" di scene per lo più di registro comico, musicale o sentimentale, commentate ironicamente dalla voce di Oreste Lionello e presentate da un giovane Renato Pozzetto, all'epoca star emergente. Nel film sfilano tutti i grandi nomi del cinema italiano e internazionale degli anni Cinquanta. Grande spazio alla famosa scena del ballo de "Il Gattopardo" che funge da leitmotiv. Nato da un’idea di Enrico Luche...